Malattie femminili: come ascoltarle e guarire il mondo!

Le malattie femminili sono una meravigliosa opportunità.

Credo fermamente che se noi donne guariamo, non solo i nostri figli, ma il mondo guarirà.  Ed è biologico, in quanto è nell’utero della donna che il seme fecondato cresce e si nutre.

La fisica quantistica ci spiega come le memorie emotive della mamma possano essere trasmesse al feto e se il feto è, per esempio, una bambina,  già nell’utero materno le sue ovaie produrranno i follicoli primordiali che matureranno nel corso della sua vita.

Ecco la responsabilità che noi donne abbiamo: guarire per noi, per le generazioni che verranno, per il futuro degli esseri umani e della terra

Ma guarire da cosa?

Guarire dalle nostre ferite, da quelle delle donne della nostra famiglia che ci hanno precedute, dai condizionamenti culturali e religiosi. Semi questi che stanno alla base di quello che viviamo, di come lo viviamo e quindi dei nostri sintomi e delle nostre “malattie”. Malattie femminili come la
candida, la cistite, le vaginiti, la sindrome premestruale, i dolori mestruali, l’amenorrea, i sintomi da menopausa, il sovrappeso, l’endometriosi, il cancro all’utero, il cancro al seno, il cancro alle ovaie, le cisti ovariche.

Dietro ad ognuna di queste “etichette” ci sono sintomi che ci parlano di quello che viviamo e di quello che sentiamo. Possiamo scegliere di silenziare quei messaggi oppure decidere di ascoltarli, trasformando le malattie femminili in una meravigliosa opportunità per entrare più a contatto con la nostra anima e risolvere quei sintomi alla radice.

E questo lavoro di ascolto e di Guarigione andrà a beneficio nostro ma anche a beneficio delle generazioni future per il futuro dell’essere umano e della Terra!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE QUESTI